martedì 22 settembre 2020

Segnalazione del libro '' Ripercordi di Lucia Boggia''


Titolo: Ripercorsi
Autore: Lucia Boggia
Genere: Romance
Prezzo e-book: 0.99 offerta lancio
Prezzo cartaceo: 12,00

Trama;


Cosa significa tornare a casa per un weekend? Magari anche ritrovarsi dinanzi alla propria
storia, per ripercorrerla tutta. È quello che accade a Marta, giovane ingegnere napoletana
trapiantata a Milano, che torna nel suo paesino per semplici incombenze e che vivrà
l’avventura di ritrovarsi, di riattraversarsi. Dopo anni di frenetico incedere, si ritroverà a
ripercorrersi a passi lenti ed emozionati, rivedendosi bambina, adolescente, innamorata,
felice e dolorante come ogni donna dal profondo sentire, che decide di vivere in pienezza la
propria esistenza. “Ripercorsi” è un sostantivo inesistente nella lingua italiana. Ma questo
“neologismo”, sdoganato dalla sua funzione ufficiale di prima persona del passato remoto
del verbo ripercorrere, può essere una sintesi originale del percorso che si ripete grazie
all’unico modo di rivivere il tempo, cioè attraverso il ricordo. Un sentiero faticoso e
affascinante: questo è la vita. E ripercorrerlo ci fa immaginare di poter ancora toccare ciò
che è lontano e di poter ripensare con occhi nuovi a ciò che il tempo ci ha donato come
presenza imperitura. Riflettere su ciò che si è stati consente alla vita di essere più
consapevole, più vera, più preziosa. Marta vivrà in quarantott’ore il giro del mondo intorno
a se stessa, regalandosi inestimabili momenti di delizia e toccherà le corde più profonde del
suo cuore, riascoltandone tutte le vibrazioni possibili, ed essendo grata per ciascuna di esse.


Biografia Autrice

Napoli, classe 1980. Laureata in Lettere moderne, insegnante, madre e moglie

indaffaratissima, appassionata di poesia e letteratura per linea paterna. Ha vissuto e

lavorato a lungo a Milano, prima di approdare a Lussemburgo, dove tuttora risiede.

Ripercorsi è il suo romanzo d’esordio.

Il suo hobby è seminare sogni, coltivare stupore e, generalmente, il suo raccolto è sempre

più abbondante delle sue iniziali speranze.


Estratto;

Mi prese il viso tra le mani e con i pollici mi accarezzò le guance, quasi a voler preparare il

terreno per la sua semina. Mi guardò per qualche secondo con uno sguardo che non ho più

dimenticato. Con gli occhi aperti nei miei e con le labbra socchiuse mi si avvicinò. Sfiorò

per un attimo le mie e poi le aprì per farci entrare il suo bacio, dolce e prepotente, come

colui che tenta di strappare alla vita qualcosa che sa gli apparterrà ancora per poco. Poi

chiudemmo gli occhi, perché la dolcezza di quel momento non fosse contaminata da alcuna

interferenza.


A presto sofia:) 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Chi sono ? Collaborazioni / Programma settimanale

Ciao a tutti mi chiamo Sofia Biondo ,  sono una blogger e una scrittrice .  Questo qui è il mio secondo blog ... in questo mostrerò molta ...