mercoledì 28 settembre 2022

Recensione del libro ''Quel che la marea nasconde '' María Oruña


Titolo: Quel che la marea nasconde 
Autore: María Oruña
Costo ebook: 11,99
Costo cartaceo: 18,00
Lunghezza delle pagine: 464
Casa editrice: Ponte delle grazie 


Trama:



Judith Pombo, facoltosa imprenditrice e presidente del più esclusivo tennis club di Santander, viene ritrovata morta nella cabina della goletta di proprietà del circolo, quando a bordo sta per svolgersi una cena di gala. È stata pugnalata al cuore, ma la cabina era chiusa dall'interno, non c'era nessuno oltre al cadavere e dell'arma del delitto non v'è traccia... Così alla tenente della Guardia Civil Valentina Redondo tocca affrontare il caso più complicato della sua carriera proprio mentre cerca di ricuperare un equilibrio e un senso nella vita privata, segnata da un recente dramma. Lei e la sua variegata squadra si immergeranno nei più torbidi segreti dell'alta società, imparando a conoscere la vittima, donna potente e prepotente, e gli invitati presenti a bordo nella sera fatale: ognuno di loro potrebbe credere, a torto o a ragione, di avere qualcosa da guadagnare dalla morte di Judith.



Recensione:



Buon giorno lettori! 

Perdonate l'assenza ma sono giorni davvero difficili, ma eccomi qui che vi porto la recensione di un nuovo libro! ''Quel che la marea nasconde di María Oruña

Ringrazio la casa editrice per avermi omaggiato della copia cartacea.

Per tutti gli amanti dei gialli eccomi qui a consigliarvi un libro che merita tantissimo di essere letto. Direttamente dalla Spagna è stato tradotto anche in Italia grazie a ''Ponte delle grazie ''
tutti ne hanno parlato stra bene e quindi non potevo non leggerlo! 


La storia non solo si incentra su un omicidio, ma anche sui personaggi che ci girano attorno soprattutto quelli della detective che nonostante tutto viene criticata perché è donna.

Le indagini corrono velocemente, il tempo sembra troppo poco e tutto deve essere fatto minuziosamente. Ci riuscirà? Troveranno il colpevole'


La narrazione è coinvolgente, vi conquisterà pagina dopo pagina. 

L'autrice ha una scrittura a dir poco emozionante, cruda e tagliente come non mai. 


Che dire? leggetelo! 





A presto Sofia:)
 

lunedì 26 settembre 2022

Recensione del libro '' Digital code '' Simona Citarrella


Titolo:  ''Digital code ''
Autore: Simona Citarrella
Costo ebook: 0,99 
Costo cartaceo: 9,99
Lunghezza delle pagine: 20 Maggio 2022 



Trama:


Sono trascorsi dieci anni da quando Dominic Wagner si è tolto la vita. Da allora, nessuno osa avvicinarsi alla sua proprietà. Alcuni credono che il suo fantasma viva ancora in quella casa, altri sostengono che questa storia sia stata inventata per tenere alla larga i ficcanaso.
Una sera, cinque ragazzi di liceo scopriranno cosa nasconde Villa Wagner: è la via di accesso a Ultron, il mondo virtuale in cui Wagner ha imprigionato Kendrax, l’intelligenza artificiale da lui creata. Se Kendrax trovasse una via di fuga, sarebbe in grado di controllare la mente di ciascun essere umano. Nessuno potrebbe resisterle.
Se qualcuno aprisse la via che collega il mondo virtuale a quello reale, entrambi i mondi verrebbero distrutti…


Recensione:


Buon giorno lettori, perdonate l'assenza ma con il lavoro e la scuola ho veramente pochissimo tempo che posso dedicare al blog e alla lettura, ma bando alle ciance ed eccomi qui oggi a parlarvi di un libro che mi ha affascinato e meravigliato pagina dopo pagina! 

 Si tratta di ''Digital code '' Simona Citarrella che ringrazio tantissimo per avermi omaggiato della copia ebook e chiedo scusa per il ritardo.


Primo volume di una trilogia fantasy tecnologica, ammetto che non ho mai letto nulla di simile e mi ha lasciato meravigliata di tanta bellezza.. credetemi che è veramente tanto geniale! 

Alex protagonista di questa storia è una ragazza molto curiosa, infatti in città vicino alla scuola c'è la casa di un ex insegnante che per molte persone li terrorizza e invece per Alex ne è affascinato. Così un giorno dopo la scuola decide di intrufolarsi.  Pensa di essere da solo e invece un gruppo di amici lo segue. Trovano un portale magico che li tele trasporterà nel mondo di Ultran , Scopriranno tantissime cose, soprattutto che l'ex professore ha imprigionato dentro quel mondo un potente virus Kendrax .

Ma che cos'è? Perché è veramente cattivo?

Leggetelo per scoprirlo.

Ho letteralmente amato le ambientazioni, nonostante all'inizio ho fatto un po' fatica ad ambientarmi, devo dire che né valsa la pena! 

L'autrice ha una scrittura scorrevole, magica e unica! 


Non vedo l'ora di leggere il seguito!

Consigliato!

Inoltre lo trovate su Amazon a meno di un caffè, io non me lo farei scappare!



Con affetto Sofia:)

 

venerdì 16 settembre 2022

Recensione del libro '' Una storia d'inverno '' Sabrina Pennacchio


Titolo: Una storia d'inverno
Autore: Sabrina Pennacchio
Costo ebook: 1,99
Costo cartaceo: 6,50
Lunghezza delle pagine: 142
Data di pubblicazione: 15 Dicembre 2020 



Trama:


" Fin dove può spingerci il sentimento chiamato amore? " La Principessa Troll Fēng Sì Mǎ, Padrona de La Valle dei Fiori di Loto del Mondo Immortale, ama molto visitare il mondo degli umani: come Spirito dell’Acqua, non è difficile per lei nascondersi nel lago per osservare coppie di innamorati scambiarsi dolci della luna chiamati “Bacio d’Inverno”, di cui lei stessa è ghiotta. Ma è proprio la sua curiosità verso gli umani che la metterà nei guai, da cui verrà salvata da un misterioso pescatore di nome Guò Duàn Mù. Il loro incontro, tuttavia, crea inevitabilmente una connessione pericolosa tra i due. Per la giovane Fēng, che ha vissuto trentamila anni senza mai provare simili sentimenti verso qualcuno, è tutto nuovo ed eccitante, ma il Mondo Mortale è per lei molto più pericoloso di quanto si possa pensare…
 E quello che è successo allo Spirito con la coda di mucca ne è una dimostrazione.



Recensione:



Dalla serie leggiamo autori emergenti, oggi eccomi qui a parlarvi del libro
  '' Una storia d'inverno '' Sabrina Pennacchio parte prima. 
Ci tengo a precisare che non è una collaborazione, ma bensì frutto di un mio acquisto.

L'autrice si è fatta ispirare da una leggenda, un troll con la coda di mucca che ogni Natale, in Norvegia riceveva un dolcetto da parte degli umani, ma un giorno gli umani se ne dimenticarono e lui restò intrappolato sotto il ghiaccio per sempre.

Però l'autrice ci ha spiegato che ha preferito ambientare questo racconto nella Cina Orientale.

Protagonista di questa storia è Troll Feng Si Ma una ragazza dolce e romantica, padrona de la valle dei fiori di loto del mondo immortale. Si annoia molto della sua vita e si diverte a guardare la vita degli umani. Può uscire solo durante l'inverno, ed è essendo che è uno spirito dell'acqua si nasconde vicino i laghi; guardando coppie di giovani innamorati che si scambiano i dolcetti della luna. 

Ma come tutti sappiamo, la curiosità può diventare pericolosa... 

Un giorno la nostra protagonista verrà messa a dura prova ma per sua fortuna 
Guo Duan Mu un pescatore l'aiuterà. 

Chi è lui? Perché ha deciso di salvarla? 

La narrazione è molto scorrevole infatti il racconto si legge molto velocemente, l'autrice ha creato un breve libro che coinvolge il lettore fin da subito!


Personalmente l'ho trovato piacevole! 

Super consigliato!

Vi incuriosisce? Fatemi sapere qui sotto!




A presto Sofia:)