giovedì 9 aprile 2020

Fear di Eliana Fasani - Recensione -



Titolo: Fear 
Autore: Eliana Fasani 
Costo ebook: 0.99€
Costo cartaceo: 9.99€
Lunghezza delle pagine:386 
Data di pubblicazione : 4 Settembre 2019

Trama :

Primo capitolo della Contact Saga.
Se l'inaspettato stravolgesse d'un tratto la tua esistenza, a cosa saresti disposto per sopravvivere? 
A quali valori ti aggrapperesti e quali altri perderebbero invece d'importanza? 
Liz non si è mai posta domande del genere, perché dovrebbe? 
La sua vita è all'apparenza perfetta: ha una famiglia che la ama, buoni risultati a scuola
 ed è la più popolare del suo anno.
 Ma se accadesse l'impensabile? In un giorno come tanti altri, dal cielo arrivano gli "Esterni" e le loro intenzioni 
non sono affatto pacifiche. 
Persi i genitori, Liz dovrà fare una scelta: arrendersi agli invasori o lottare con tutte le sue forze
 nel tentativo di salvare il fratellino?
 Rassegnarsi vorrebbe dire diventare burattini nelle mani degli Esterni, 
mentre opporsi significherebbe combattere, resistere.
 Quale alternativa fa per Liz? Quella che potrà donare ancora un briciolo di
 speranza in ciò che resta dell'umanità? 
E, in tutto questo, fidarsi del misterioso Finn potrebbe essere la decisione giusta?


Recensione :

Buongiorno lettori! 
Eccomi qui a parlarvi di una lettura molto interessante che mi ha tenuto compagnia nei primi giorni di quarantena. 
Avevo acquistato questo libro parecchio tempo fa grazie ad una promozione che l'autrice aveva messo a disposizione,
 adesso in questa quarantena mi sono dedicata alla lettura e non solo! 
Leggendo tantissimi libri mi sono imbattuta in un distopico, avevo già in mente di cambiare lettura 
e iniziare un libro un po' piu' impegnativo e, quando ho iniziato a sfogliare il mio kindle, ho deciso di leggere questo libro. 
--
Liz, protagonista di questa storia, è un'adolescente qualunque, ha una vita meravigliosa . 
È la ragazza più popolare della scuola, i suoi genitori la amano e lei vive la sua vita in tranquillità. 
Anche se a volte li trascura, perché pensa più ai suoi problemi di adolescente, in fondo li ama.
 La sua vita scorre a gonfie vele finché un giorno tutto cambia, le passeggiate diventano
 un lontano ricordo, le giornate tranquille anche. 
Strani mostri si sono impossessati della terra e nulla conta più a parte la sopravvivenza. 
Sono arrivati nel momento in cui nessuno se li aspettava e restare a casa in silenzio è una soluzione,
 finché c'è cibo, finché si può vivere ancora.
Quando però il cibo finisce bisogna uscire, per fare altre scorte e 
purtroppo bisogna essere consapevoli che è rischioso, se i mostri ti vedono tutto finisce.
 Ma lei non può farsi vedere dai mostri, lei bada al suo fratellino,
 visto che i genitori non sono più tornati e si presume che siano morti, lei è l'unica che deve badarci, accudirlo
 e aiutarlo a farlo restare in vita. Nel cammino di ritorno trova un amico, sembrava proprio lui, che fosse soppravvissuto,
 invece è diventato come uno di loro, assetato di cibo. 
La corsa contro il tempo è diventata di vitale importanza, lui l'ha vista, lui avvertirà gli altri e deve cercare di 
scappare per far si che torni sano e salvo da suo fratello.
Alla fine ci riesce e tornerà da suo fratello.
La scrittura dell'autrice è molto penetrante, le parole sono molto vivide, sembra che tutto quello
 che Liz e il suo fratellino stiano passando, in un certo senso, lo stai vivendo anche tu.
L'ambientazione è molto vaga, ma direi che in questo contesto non servirebbe granchè. 

Voto: 4/5


E voi avete letto questo libro? vi è piaciuto? Fatemi sapere qui sotto !


Nessun commento:

Posta un commento