mercoledì 8 aprile 2020

Milano Rovente di Alessandro Bastasi - Recensione-

Buon giorno lettori ! 
Oggi sono qui a parlarvi di un titolo molto interessante ! 
Iniziamo! 


****


Titolo: Milano rovente 

Autore: Alessandro Bastasi 
Costo ebook; 6,99
Costo cartaceo: 14.90
Lunghezza delle pagine: 272
Data di pubblicazione: 24 ottobre 2019
Trama:
 Ritornano il commissario Ferrazza e l'ispettore Ceolin detto 'Ndemo tosi, 
qui coinvolti in un caso torbido, dai confini ambigui, al limite delle loro competenze ufficiali. 
Un imprenditore dal passato avventuroso, Enea Bentivoglio, 
titolare di una ditta di riciclo di rifiuti, viene trovato cadavere in un noto ritrovo di tossicodipendenti. 
Del delitto è accusato Vittorio Gugliaro, un agente della Polizia giudiziaria in forza 
al commissariato dello stesso Ferrazza, e la delega per le indagini viene assegnata 
al capitano dei carabinieri Francesco Calabrese. Temendo una vendetta da parte
 dell'Arma, a causa di una precedente inchiesta di Ferrazza che aveva portato all'incriminazione di elementi
 dell'Arma stessa nel caso denominato "Notturno metropolitano", il commissario si attiva in un'indagine parallela
 coadiuvato dall'ispettore Ceolin e dal detective, ex carabiniere, Romano Montanari.
 Il terzetto, che rappresenta tre segmenti umani del classico "investigatore solitario" della narrativa noir, 
si troverà immerso in una vorticosa vicenda di traffici illeciti di rifiuti e di flussi internazionali di stupefacenti, in cui sono coinvolti 
il boss della 'ndrangheta Manlio Tripodi e una misteriosa donna russa, Julia Litvinova, una vecchia conoscenza di Bentivoglio 
approdata in Italia con il figlio Ivan. Al terzetto di unirà segretamente il maresciallo dei carabinieri 
Iginio "Joe" Callegari, che non crede alla colpevolezza di Vittorio Gugliaro. Sarà un'inchiesta faticosa,
 la loro, complessa, condotta sul filo del rasoio, per di più trascinata, tra mille ostacoli, colpi di scena
 e verità inaspettate, in una Milano oppressa da un caldo tropicale che ottunde le menti e fiacca i corpi, 
una città nerissima, nella quale, parallelamente allo svolgimento del caso, si assiste allo sgretolamento
 del rapporto tra Daniele Ferrazza e la sua compagna, l'anchor woman della TV Laura Barbieri.
 Milano rovente è un romanzo noir di denuncia, un'indagine a tutto tondo sugli aspetti neri del mondo nel quale viviamo.
 Un romanzo che fa male, perché spiazza il lettore, costringendolo a porsi delle domande alle quali è difficile dare risposte.

Recensione: 

Onestamente trovo difficile fare una recensione accorata come di mio solito, visto che la trama dice già praticamente tutto.
 Nonostante io non sia esattamente una fan dei gialli, questo libro mi è piaciuto tantissimo, l'ho trovato originale e fantasioso,
 i personaggi sono ben costruiti, la narrazione non è pesante, le descrizioni sono accurate e dettagliate, ma senza tediare,
 quindi mi ha piacevolmente sorpresa. I tre protagonisti che cercano di scagionare il collega sono simpaticissimi
 ed è facile parteggiare per loro e per il povero Vittorio, reo solo di essersi trovato al posto sbagliato nel momento 
sbagliato e in un clima di rivalità tra le nostre forze dell'ordine. 
Gli intrecci sono complicati, ma ben gestiti e alla fine tutto verrà a galla senza problemi
 e senza lasciare incognite o dettagli irrisolti. 
È stato bello, in questo clima che ci consiglia di rimanere a casa a meno che non sia indispensabile,
 "passeggiare", metaforicamente parlando, per le strade della mia città, che amo. 

Voto 5/5



A presto ! 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Chi sono ? Collaborazioni / Programma settimanale

Ciao a tutti mi chiamo Sofia Biondo ,  sono una blogger e una scrittrice .  Questo qui è il mio secondo blog ... in questo mostrerò molta ...