venerdì 25 gennaio 2019

Prigioniera dei sogni di ilaria_si- Recensione-


Titolo:Prigioniera dei sogni
Autore:  Ilaria_si 
Costo ebook: 2,99
Costo cartaceo: 9,90 
Lunghezza pagine: 174 
Trama:
Cosa ci fa una ragazza di quindici anni sul tetto di un centro commerciale in una mattina fredda e piovosa? Eluana vuole farla finita perché non riesce più a sopportare l’immenso dolore che si porta dentro da quando ha visto suo padre con un’altra donna e lui se n’è andato di casa, lasciandola sola con sua madre. Nel tempo Eluana ha provato a superare il distacco immergendosi nello sport, ha tentato di non dare peso alle prese in giro dei compagni di scuola che la considerano troppo timida, o troppo strana. Ma questo non è bastato e ora ha deciso di togliersi la vita, con la speranza che sua madre e suo padre possano invece riprendere la loro. Quella mattina al centro commerciale c’è anche Alex, un giovane ventenne addetto alla sicurezza, chiamato in servizio prima del previsto per sostituire un collega malato. E la coincidenza è vitale, perché Alex vede Eluana sul tetto, la raggiunge e si lancia verso di lei proprio mentre Eluana si getta nel vuoto. Alex la afferra per una ciocca di capelli e la tiene sospesa finché non arrivano i soccorsi. Nel frattempo, però, Eluana batte la testa sul bordo del cornicione, perde i sensi ed entra in un mondo parallelo, dove le due parti di sé, quella debole e quella forte, si scindono e si fronteggiano. Eluana deve quindi fare i conti con le proprie paure, affrontare l’idea che ha di se stessa e scoprire dentro di sé un coraggio che non sapeva di avere. Con uno stile fresco e moderno, l’esordiente Ilaria Siddi accompagna la sua protagonista in un mondo immaginifico in cui luoghi incantati si alternano ad abissi oscuri, in un gioco di luci e di ombre che riflette le pieghe dell’animo umano. Seguendo il viaggio di Eluana nei propri sogni, ciascuno di noi si immerge infatti nell’intimo della propria identità e ne riemerge con la consapevolezza che non esistono limiti alle nostre possibilità e che gli ostacoli e le barriere che ci bloccano spesso sono solo una creazione della nostra mente. Alla fine, in un ribaltamento dei ruoli voluto dal destino, toccherà dunque a Eluana salvare Alex, ma l’autrice ci lascia con la curiosità di scoprire nel seguito di questa storia se Eluana riuscirà a farlo, saltando nel buio delle proprie paure e riconquistando la luce della fiducia in se stessa.


Recensione:

Protagonista di questa storia è Eluana, una ragazza vittima di bullismo e che decide di togliersi la vita.Una mattina si sveglia sa che è arrivato il momento di farlo, il momento di dire basta a tutto così va al centro commerciale nella zona più alta ed è lì che si lancia nel vuoto. Ma non cade, viene salvata da Alex, che la prenderà dai capelli.
Alex, un ragazzo di 20 anni, è una guardia del centro commerciale che riuscirà a salvarla. 
La ragazza quando però viene salvata da Alex sbatte la testa e perde i sensi... e nel frattempo lei si troverà in un mondo completamente diverso dalla terra .. Che cosa succederà?

Che dire un romanzo breve, triste ma molto movimentato, mi è piaciuto e i è piaciuta anche la scrittura della scrittrice.

voto:4/5













8 commenti:

  1. L’ho letto e mi è piaciuto abbastanza anche se poteva fare un po’ di più l’autrice 😭😍

    RispondiElimina
  2. Io non vedo l'ora di leggerlo! L'autrice mi aveva detto che me l'avrebbe mandato 😍 ne ho sentito parlare molto bene

    RispondiElimina
  3. La trama è sicuramente interessante, ma non so se sia il mio genere un libro così introspettivo.

    RispondiElimina
  4. sto aspettando anche io che mi arrivi questo libro, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  5. La trama è abbastanza interessante!

    RispondiElimina
  6. L'ho letto e apprezzato moltissimo sia per la storia che per lo stile di scrittura. Il bullismo è sempre un tema attuale!

    RispondiElimina
  7. L’entusiasmo che traspare dai commenti sopra invoglia anche me a leggerlo!!!

    RispondiElimina
  8. La trama mi interessa molto, sono curiosa di leggerlo

    RispondiElimina