venerdì 30 ottobre 2020

Recensione del libro '' I sussurri delle maschere '' di Catherine Kullmann


Titolo: I sussurri delle maschere 
Autore: Catherine Kullmann
Costo cartaceo: 16,00
Casa editrice: Vintage editore 

Trama :


Inghilterra, 1803. La diciannovenne Olivia Frobisher, dopo la morte improvvisa della madre e con il padre per mare a combattere contro i francesi, si ritrova da sola e nel disperato bisogno di sicurezza e protezione. Accetta, quindi, la proposta di un matrimonio di convenienza con Jack Rembleton, nella speranza che l'amore possa sbocciare con il tempo. Quello che non immagina è che il cuore di Jack sia, però, già rivolto altrove. Una sera il suo destino si intreccia inaspettatamente con quello di Luke Fitzmaurice, anche lui oppresso da una crudele rinuncia. Per problemi di salute, infatti, è stato costretto ad abbandonare la sua più grande ambizione: entrare nell'esercito per servire il Paese. Il loro incontro lascerà nel cuore di entrambi una traccia che li porterà a non perdersi mai, fino a quando, dieci anni dopo, il destino non li metterà di nuovo l'uno di fronte all'altra, offrendo loro una seconda occasione. Almeno finché non saranno sorpresi dalla notizia che Napoleone è fuggito dall'Isola dell'Elba. La guerra distruggerà ancora una volta ogni possibilità di felicità di Olivia?



Recensione:




Buon pomeriggio lettori, oggi sono qui a parlarvi di un nuova collaborazione, ringrazio la casa editrice per avermi mandato la copia ebook.

Protagonista di questa storia è Olivia, una ragazzina di circa 18 anni.
 
A quell'età tutti siamo molto ingenui e Olivia è triste e angosciata, visto che sta affrontando un momento difficile, la perdita di una persona a lei cara. 

Man mano che la storia si evolve, la protagonista cambia radicalmente, il suo carattere si fortifica e diventa una donna più matura.

Conoscerà Luke, un giovane uomo che ha avuto una vita non facile, visto che ha dovuto affrontare una dura malattia e che spera di arruolarsi nell'esercito per trovare la propria indipendenza.

Quello che ho amato di più è stato l'ambientazione, visto che è ambientato in Inghilterra nel 1803, mi è piaciuto molto come è stata strutturato la storia e la protagonista.

La narrazione è molto scorrevoli, infatti ti permette di leggerlo molto velocemente e di entrare all'interno della storia come se fossi tu la protagonista della storia.

La scrittura dell'autrice è elegante.


Consigliato 3/5⭐️


Vi ispira? Fatemi sapere 
A presto 
Sofia


 

Nessun commento:

Posta un commento