lunedì 20 aprile 2020

Recensione del libro '' Lost di Tania Paxia ''



Titolo; Lost - Per colpa di un bacio
Autore : Tania Paxia 
Costo ebook: 2,99
Costo cartaceo : 12,90
Lunghezza delle pagine: 263 
Data di pubblicazione: 16 Luglio 2018 

Trama:

Liar Liar Series
Franklyn Reeves (detta Frankie) è cresciuta tra il negozio di musica di sua madre e il laboratorio di suo nonno, 
proprietario della Reeves Guitars. Dopo la sua morte improvvisa, Frankie parte per un viaggio alla ricerca di se stessa… 
e di suo padre, seguendo una lista che la porta di città in città, fino a New York. Qui incontra Jayden Maynard il chitarrista 
blues più giovane e affascinante d'America. All'inizio la guarda con sufficienza scambiandola per una punk, ma dopo averla 
sentita suonare e dopo aver saputo il suo cognome le commissiona una chitarra e fa di tutto per averla nel suo gruppo. 
Poi  un bacio cambia tutto. Un bacio che però non c'è mai stato. 
Non per Jayden, almeno…

Recensione :

Leggere questo libro in questo periodo mi ha risollevato il morale, è stato un libro diverso dal solito stile
 di scrittura dell'autrice, ma altrettanto bello, anche se all'inizio mi sono solo dovuta ambientare al tutto.
Protagonista della storia è Frankie Reevens detta anche Frank, che si trasferisce a New York, lontano dai ricordi che
 lo perseguitano, soprattutto dalla sua perdita che l'ha stravolta.
Suo nonno è morto e lei non riesce a sopportare il peso della sua assenza.
Ma parte per New York per scoprire l'identità di suo padre, ha una lista di nomi di musicisti tra cui potrebbe essere,
 visto che dovrebbe possedere una chitarra fatta da suo nonno.
In questa lista ci sono musicisti che hanno acquistato una chitarra da suo nonno, così decide di andare ai vari colloqui
 che fanno in città per capire se può essere davvero uno di loro o meno.
Mentre aspetta per fare un'audizione, conosce Jarper Mayned, il chitarrista più giovane degli ultimi tempi, e non solo, 
visto che è anche uno di quelli molto arroganti e con la puzza sotto il naso.
All'inizio i due si odieranno, non riusciranno a sopportarsi a vicenda, finché qualcosa dentro di loro cambia.
 Lui si innamorerà della sua voce, magnetica e unica e vorrà che sfrutti al meglio i consigli e il mestiere di suo nonno, 
quello di costruire chitarre e che si eserciti con la sua chitarra. 
La narrazione è stata un mix tra veloce e lenta. 
voto 3/5🌟


A presto con una nuova recensione ! 


1 commento:

  1. Non è originalissima come storia, ma stranamente mi piacerebbe leggerla. Sembra molto dolce

    RispondiElimina