sabato 4 aprile 2020

Kegivos - Sogni mortali di Luca Marini


Titolo; Kegivos - Sogni mortali 
Autore: Luca Marini
Costo ebook: 2,99
Costo cartaceo: 8.50
Lunghezza delle pagine : 218
Data di pubblicazione: 21 Agosto 2019 


Trama:

 Vargas è un ragazzo di un futuro non molto lontano. In una serata con gli amici come tutte le altre, una zanzara lo punge e durante un sogno viene catapultato in una realtà parallela. Insieme a Orna si ritrova in un regno in cui vivono spiriti, ninfe e cavalieri. Ma ogni mondo ha i suoi equilibri, spesso fragili e precari. Sarà una regina e la sua sete di potere a incrinare le sorti di quel regno tanto pacifico. Fra passioni e tradimenti, successi e insuccessi, avventurose missioni e pericoli, i ragazzi, con l'aiuto di saggi veterani cercheranno di fermare per sempre la minaccia che incombe. Riusciranno a placare l'aspra vendetta della regina? Basteranno la magia e gli addestramenti appresi a trarli in salvo? Un futuro incerto. Un mondo nuovo. La propria casa lontana.

Recensione :

Ormai, avendo letto una gran quantità di libri, è sempre più difficile trovare qualcosa che sia originale e che attiri l'attenzione. Per questo sono rimasta molto colpita dalla particolarità di questo libro. L'autore ha creato dei mondi nuovi, mai visti prima, con nomi originali e particolari. È stata molto gradita anche la scoperta della derivazione del nome "Kegivos"! Che ovviamente non vi svelo ;) 
I ragazzi protagonisti, assieme ai loro amici, dovranno destreggiarsi tra maghi, spiriti di fumo, ninfe e cavalieri per riportare la pace in un mondo devastato dalla regina Xia. E nel farlo verranno fuori tutte le nefandezze umane: tradimenti, segreti, rabbia e vendetta. 
Riuscirà il loro legame a renderli più forti di tutto questo? 
L'unica pecca che mi sento di "rimproverare" allo scrittore è la velocità con cui ha narrato i fatti. Tutto scorre troppo in fretta, le avventure, gli amori, le gioie, i dolori, la morte. Niente viene approfondito. Ho apprezzato moltissimo le descrizioni, che raccontano quello che ci serve sapere, senza dilungarsi troppo. È una bellissima storia che vale la pena di essere conosciuta. E che lascia con un grande interrogativo: possiamo mai fidarci davvero di qualcuno alla fine? 
Questo è quello che dovranno in sintesi affrontare i nostri ragazzi. E noi con loro.

Voto 4/5


A presto !

1 commento:

  1. Molto molto carino, potrebbe essere una "ventata d'aria fresca" proprio come l'hai descritto tu!

    RispondiElimina