sabato 22 febbraio 2020

Un amore per natale di Alice Marcotti - Recensione


Trama : 
Abigail Paige ed Elliot Pearce si conoscono da sempre. Da piccoli erano inseparabili, ma durante gli anni del college si sono persi di vista. A Natale le famiglie Paige e Pearce si riuniscono a Horse Holding, come tutti gli anni. Abby vuole presentare il fidanzato alla famiglia,l'uomo che pensava di volere per sempre, ma perde tutte le sue certezze quando, per la prima volta, dopo anni, Elliot si presenta alla tenuta.Tra i due ci sono troppe questioni in sospeso e l'atmosfera natalizia riporterà a galla sentimenti assopiti ormai da molto tempo. Abby ed Elliot si ritroveranno faccia a faccia con i propri desideri e con le proprie emozioni. Dovranno decidere se vale la pena cambiare la propria vita e rimanere insieme, oppure tornare a casa e non vedersi mai più.
Un tempo io amavo quel ragazzo. L’avevo amato come nessun altro in vita mia. Avevo passato tutte le superiori a desiderare che si accorgesse di me, che la smettesse di andare a letto con tutte. Che mi guardasse negli occhi e mi confessasse di provare i miei stessi sentimenti.

Recensione:


Buongiorno lettori!

So che natale è già passato, ma io ancora sento quella magia che mi avvolge.

Oggi sono qui perché vorrei parlarvi di un libro molto romantico che in questo periodo natalizio mi ha accompagnata, rendendo le mie giornate più felici.

Leggere questo libro è stata come una boccata d'aria, e, come vi dicevo prima, il mio cuore faceva le capriole.

Ormai Alice è una garanzia visto che i suoi libri sono uno più bello dell'altro.

Se vi state chiedendo di che parla questo libro ve lo dico subito.

Parla di Amore, Amicizia tra due persone, di come a volte per paura si scappa per non affrontare i problemi, un po' come è successo alla protagonista di questo libro.

Abby torna a casa per Natale, dalla sua famiglia. Tornata però incontra Elliot, amico di un tempo, anzi amore di un tempo, solo che nessuno dei due l'ha mai ammesso davvero.
Stavano sempre insieme, visto che si definivano ''migliori amici'', dormivano insieme, mangiavano insieme, insomma facevano tutto insieme.

Poi però tra i due qualcosa cambia, e lei si trasferisce a Parigi all'inizio e infine in America. Passano circa sei anni prima che si rivedono e sembra che quell'amore non sia mai andato via, sembra che quell'amore sia rimasto intatto anche con il passare degli anni.

Lui ancora dopo anni la ama, quei sentimenti sono rimasti lì, immutabili, non sono mai cambiati.

E a volte mi meraviglio come l'amore ha questo meraviglioso potere di non cambiare neanche dopo anni.

Lei però ha cercato di dimenticarlo, sostituendolo con il suo nuovo ragazzo, anche se è totalmente diverso da Elliot.

Così i genitori di Abby decidono che è arrivato il momento di chiarirsi e li lasciano soli per due settimane, che cosa mai potrà succedere?

Che dirvi? Anche questo romanzo vi ruberà il cuore, lasciandovi con un finale che vi toglierà il fiato.

L'autrice ancora una volta è riuscita a farmi staccare dalla realtà.

La sua scrittura è semplice, delicata e molto armoniosa.

voto 5/5🌟

2 commenti:

  1. Questo libro mi fa pensare al Natale... quando torna??

    RispondiElimina
  2. Lo aggiungo alla lista dei libri da leggere a Natale

    RispondiElimina