sabato 22 settembre 2018

Death note ( manga) recensione !






Titolo: Death note 
Autore : Takeshi Obata / Tsugumi Ohba
Costo di un volume : 3,82
Editore : Panini Comics 
Data di pubblicazione : 31 Agosto 2017
Lunghezza pagine: 208

Link di acquisto:


Trama :

( DEL PRIMO VOLUME )

Light Yagami è un geniale quanto cinico liceale diciassettenne. La vita lo tedia e il mondo, con la sua ingiustizia, lo disgusta profondamente. Ryuk è un dio della morte, che come tutti i suoi "colleghi" conduce da tempo immemorabile un'esistenza vuota e minata dalla noia. In cerca di distrazioni, Ryuk decide di abbandonare nel mondo degli uomini il suo Quaderno Della Morte, all'apparenza un semplice block notes, ma dotato di un tremendo potere, perché scrivere il nome di una persona sul Quaderno significa decretarne la morte. Dopo aver per caso trovato il Quaderno Della Morte, e averne compreso le potenzialità, Light decide di servirsene per cambiare il mondo, mentre Ryuk lo osserva divertito.

Recensione :


Death Note

Light Yagami è un brillante studente delle superiori che si trova tra le mani un potere più grande di lui. Entra infatti in possesso di un quaderno che serve a un dio dell'aldila' per decretare la morte delle persone. Basta scriverne il nome su quelle pagine, avendo cura di conoscerne il volto, per far sì che muoiano. Ci sono però delle regole da seguire, così Light comincia a sperimentare il potere del quaderno, uccidendo dei criminali. La sua intelligenza gli permetterà di continuare per anni, nonostante sia braccato dalla polizia. Il potere però è pericoloso e difficile da gestire e Light finirà per credere di essere egli stesso un dio.  A contrapporsi a lui c'è L, un giovane detective privato molto intelligente e molto bravo a risolvere i casi. Per una serie di avvenimenti, i due finiranno addirittura per diventare amici e sarà impossibile non dispiacersi quando... no spoiler, se volete saperlo, non avete che da leggerlo ;) Anche perché, se non lo leggerete, non potrete sapere che faccia ha un dio della morte.
Ho amato moltissimo questo manga e questa lotta continua tra bene e male. Più volte durante la lettura mi sono chiesta cosa avrei fatto io se avessi trovato un quaderno della morte. Alla fine oltre a divertire, fa anche riflettere, che male non fa.


Estratto: 

No... in fondo l'ho sempre pensato... il mondo fa schifo, e se la feccia crepasse sarebbe meglio per tutti. E io... con questo quaderno posso far sì che ciò avvenga. Il problema è... la mia mente reggerà? Ne ho uccisi solo due, e guarda in che stato mi ritrovo. Certo, è naturale: si tratta di vite umane... nessuno prenderebbe la cosa alla leggera; ma io sarò in grado di sopportarlo? O è meglio che mi fermi qui? No, non posso fermarmi, anche se dovessi andare fuori di testa o rimetterci la vita. Qualcuno deve pur farlo, non si può andare avanti così. In fondo anche se cedessi il quaderno a qualcun altro, su chi potrei contare? Non esiste nessuno tanto in gamba, però...io potrei farcela, anzi... solo io posso farcela. Ho deciso! Userò il Death Note... per cambiare il mondo! (Light, Volume 1)


Scrittura: 

l'autrice è molto brava a creare dialoghi avvincenti, che ti attaccano alle pagine anche quando, per ragioni di forza maggiore, sono lunghi e dettagliati. Spiega ogni accadimento in modo semplice e comprensibile a tutti e anche i vari colpi di scena sono magistralmente eseguiti. Il disegnatore poi contorna il tutto con la sua mano esperta.


Voto 5/5🌟

5 commenti:

  1. Ho visto l'anime e il film ma vorrei tanto leggere il manga!

    RispondiElimina
  2. Il mio ragazzo ha visto l'anime e sono a conoscenza di questi manga ma non mi ero mai soffermata a leggere nessuna recensione scartandoli a priori. Però mi hai incuriosita:)

    RispondiElimina
  3. Io vorrei assolutamente avere quei manga per poi vedere gli anime.

    RispondiElimina
  4. Io voglio troppo leggere il manga! Ho amato l'anime😍

    RispondiElimina
  5. Tempo fa vidi circa una quindicina di episodi ma poi abbandonai perché mi fu spoilerato tutto :(
    Penso che vedrò i live action.
    E' uno degli anime preferiti del mio ragazzo quindi devo per forza recuperarlo ahahah

    RispondiElimina