giovedì 5 dicembre 2019

C'è troppo poco tempo di Marco Emme - Recensione-


Titolo: C'è troppo poco tempo 
Autore: Marco Emme 
Costo ebook: 7,99
Costo cartaceo: 15,00
Lunghezza delle pagine: 144 
Data di pubblicazione: 24 giugno 2019
Casa editrice:  Grafiche stile
Trama:
"Arianna Arioni l'ho conosciuta alle 8,10 del dodici settembre 1995, III liceo classico, primo giorno dell'ultimo anno, in fila". Tutto ha inizio con una lettera: Marco 35-enne parla al Marco di vent'anni prima. La speranza è di poterlo "mettere in guardia" sulla vita, aprirgli gli occhi, prevenire i suoi errori, frenare le sue incontenibili e irrazionali passioni, spianargli la strada. È la storia di una generazione che cerca l'assoluto, la coerenza, la Verità, attraverso l'incoerenza, gli smarrimenti, l'omologazione ed i ripetuti tentativi di entrare nel mondo adulto del benessere attraverso il contraltare tra amare a "tuffo a bomba" e farlo in "punta di piedi". Sullo sfondo, un romanzo d'amore dove i sentimenti sono disegnati con profondità e intensità senza mai cadere nel volgare: il primo giorno di scuola, il primo giorno di università, il primo giorno di lavoro, la consapevolezza della solitudine, il rapporto con il padre, il primo innamoramento, il primo tradimento, la scoperta dell'io, la cognizione di un Dio. Una bussola fuori dal coro, un duro esame di coscienza, una storia d'amore.

Recensione:

Buon giorno lettori!
Oggi volevo farvi una breve recensione.
Vi parlo di un libro molto riflessivo, non solo per il lettore, ma anche per il protagonista.
Questo è un libro che non mi ha fatto impazzire, un libro che ho letto in pochissimo tempo, ma che purtroppo non mi ha lasciato il segno.
E' un libro un po' autobiografico, dove si racconta la vita prima di Marco, dove scopriamo quello che succede nella sua vita, il primo amore, Marco parla a quel Marco di vent'anni fa, al se' più giovane.
Sinceramente a me non è piaciuto, l'ho trovato un po' noioso, a volte privo di emozioni.
La scrittura dell'autore è molto fluida, ma come dicevo prima a me purtroppo non mi ha dato nulla.

Voto : 3/5

2 commenti:

  1. Mi sembra un po' la solita storia, nulla di che

    RispondiElimina
  2. Pensavo fosse un po' più intrigante, ma la tua recensione non mi ha convinta, non lo leggerò

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Chi sono ? Collaborazioni / Programma settimanale

Ciao a tutti mi chiamo Sofia Biondo ,  sono una blogger e una scrittrice .  Questo qui è il mio secondo blog ... in questo mostrerò molta ...