giovedì 25 giugno 2020

Recensione del libro '' Dark and light di Sabrina Pennacchio ''


Titolo: Dark and light 
- Amore impossibile-
Autore; Sabrina Pennacchio 
Costo ebook: 2,99
Costo cartaceo: 13 
Lunghezza delle pagine:198
Data di pubblicazione: 2 Dicembre 2019

Trama ;

Un’isola ricoperta costantemente da una strana nebbia grigia e fitta, un nuovo college e un incontro inaspettato in aeroporto… 
Isabel non poteva aspettarsi un nuovo inizio più incasinato, eccitante e oscuro di così.
Dopo la morte del padre, sopraggiunta all’improvviso, lei e la madre si trasferiscono a Shadow City, dove ogni cosa non è mai come appare realmente. Dietro la fitta nebbia si nascondono creature misteriose e, nonostante Isabel sia innamorata di tutto ciò che è fantasy, non avrebbe mai il coraggio, nemmeno nei suoi sogni più audaci, di immaginare quello in cui si sta lanciando: una faida familiare, un ragazzo su cui girano strane voci e il suo cuore, pronto a guarire, graffiato, lapidato e oscurato dalla tenda del terrore.

Immergetevi in un mondo Urban Fantasy che saprà tenervi col fiato sospeso.

Recensione :

Buongiorno lettori, leggere questo libro è stato un lungo viaggio ed è stato parecchio emozionante.
All'inizio ho trovato la protagonista infantile e snervante poi però, verso la metà, ha cambiato carattere.
Isabel, protagonista di questa storia, è una ragazza che da un giorno all'altro si trasferisce in una nuova città, il suo passato è turbolento, visto che ha perso alcune persone per lei importanti.
La nuova vita le riserverà inaspettate sorprese e le farà conoscere cose inspiegabili.
Questo libro è un mix tra luce e oscurità, ammetto che alcune cose mi sono piaciute, altre un po' meno, però nel complesso è stata una lettura piacevole.
Per quanto riguarda la scrittura dell'autrice, è molto scorrevole, infatti ti permette di leggerlo con gran facilità.





Avete letto questo libro? 
Fatemi sapere qui sotto a presto Sofia ! 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.